Chi siamo

‘Reverì’, dal francese rêverie, significa sogno ad occhi aperti, fantasticheria.

È lo spazio del teatro dell’immaginario, il luogo dell’invisibile da cui nasce il racconto per trasformarsi in immagini e parole.

anna traini

Reverì è nata nel 2015, da un’idea di Anna Traini, autrice e regista teatrale. Negli anni ha sviluppato uno specifico metodo di insegnamento delle tecniche narrative, frutto della sua intensa formazione (diplomata in regia alla Civica Scuola d’Arte Drammatica ‘P.Grassi’ di Milano, specializzata al Piccolo Teatro di Milano e all’Accademia della Scala e, è laureata in Filosofia Estetica, ha completato il suo percorso formativo diplomandosi alla Scuola di Psicodramma Classico di Milano e al MPT – Mindfulness Professional Training con F. Giommi e A. Commellato, è stata assistente alla drammaturgia per Dario Fo)  e delle sue esperienze lavorative in scuole di formazione artistica (tra cui il CFA di Luca Bizzarri, Genova) e con ragazzi, con bambini e con adulti, in asili e in università, in aziende e multinazionali e in cooperative sociali, nei luoghi dove la narrazione si intreccia alla vita.   Tra i suoi lavori teatrali: Aperitivi con Sophia (con Roberto Mordacci, Teatro Franco Parenti di Milano), Le meraviglie del quotidiano (all’interno del Duomo di Milano), Genesi (Festival di Teatro Urbano – Abbazia di Morimondo), Va de l’avant (Collegiata di Bellinzona). È speaker a festival nazionali (Il Tempo delle Donne, Milano 2019, Festival della Crescita, Milano 2019).

fabrizio tassi

Fabrizio Tassi è giornalista, critico cinematografico, scrittore, Direttore artistico di Aquerò, festival dedicato al cinema spirituale, è Direttore editoriale della rivista Cineforum. Tiene corsi e seminari, raccontati anche nel libro “Nuovo Mondo: L’arte di guardare un film (vol.1)”. Ha scritto per MicroMega, pubblicato saggi e racconti, e due libri: Amerika (pubblicato da Michele Di Salvo, presentato in numerosi contesti, tra cui il Salone del Libro di Torino)e Come il volo lontano degli uccelli nella pace della sera – Mistica domestica, Gilgamesh edizioni. Ha collaborato con Simone Massi alla realizzazione della sigla della Mostra del Cinema di Venezia. Dal 2008 ha cominciato a scrivere per il teatro. Testi per spettacoli di teatro urbano e teatro ragazzi, adattamenti da “Il piccolo principe”, “Cipì” o le opere dei fratelli Grimm, “Tristano e Isotta”. Diversi i racconti scritti, tra i quali due sono stati scelti da Telmo Pievani e Paolo Flores D’Arcais per essere pubblicati su L’Almanacco della Scienza di MicroMega, nel 2012 e nel 2014.

ivan fossati

Ivan Fossati conduce il laboratorio permanente di narrazione e psicodramma in collaborazione con Anna Traini. La sua ricca e intensa esperienza d’incontri con persone e gruppi in contesti di cura (attualmente è dirigente psicologo presso l’ospedale San Paolo di Milano), nutre la sua attività di scrittore. Ha pubblicato per Neos Edizioni il romanzo Se insieme, 2017, i suoi racconti sono raccolti in antologie ed è vincitore della Menzione d’onore alla XXXIII edizione del Premio Letterario Nazionale Flaminio Musa, 2012. È psicologo, psicoterapeuta e psicodrammatista, nella sua professione riconosce la duplice dimensione di scienza e arte, conoscenza e espressione di sé, cura e creatività. Membro del Research Committee della Federation of European Psychodrama Training Organisations (FEPTO), del Gruppo di Ricerca del Centro CURA (dip. Scienze della salute, Università degli Studi di Milano) e del comitato scientifico della 2° IAGP International Psychodrama Conference, 8°International Psychodrama Congress, è docente e membro del Comitato scientifico in scuole di specializzazione in Psicoterapia – Studio di Psicodramma di Milano e Società Italiana Gestalt, Cagliari.

elena aziani

Elena Aziani è responsabile per Reverì dei percorsi nelle scuole e delle attività per bambini e ragazzi. È attrice, narratrice e operatrice teatrale, esperta di metodologie educative creative e attive. Ha studiato in Italia (Accademia di Brera, Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, S.E.T.E. Scuola Estiva di Teatro Educazione) e ha completato la sua formazione e le sue esperienze all’estero (Ass. Ukrainska, Liberec, Repubblica Ceca; Ass. Euroaccion Murcia, Caravaca de la Cruz, Spagna– Ass. Risti-Rasti, Saku, Estonia; Olde Vechte Foundation, Ommen, Olanda; Ass. ReCreativity, Alsotold, Ungheria; Ass. SPOT, Viana do Castelo, Portogallo; Ass. Brno Connected, Rychleby, Repubblica Ceca). Lavora in scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Milano e hinterland.