L’alchimista, alle fonti della creatività – Morimondo 13-14 aprile e/o 11-12 maggio

L’alchimista, alle fonti della creatività – Morimondo 13-14 aprile e/o 11-12 maggio

Un’immersione nel mondo delle immagini e delle storie interiori alla scoperta della creatività che le accoglie e le trasforma. L’alchimista è colui che con scienza e sapienza tratta materiale opaco per trasformalo in oro, così le tecniche psicodrammatiche e il disegno onirico ti permettono di incontrare le tue storie e i tuoi personaggi per trasformarli in nuove possibilità.

Programma del corso

Il workshop intensivo si svolge in due weekend (è possibile partecipare ad entrambi o a uno soltanto), nella date 13-14 aprile e 11-12 maggio ed è aperto a tutti

Orari:  sabato 10.00 – 18.00,  domenica 9.30 – 17.00

Di cosa si tratta? Il disegno onirico nasce dall’incontro dell’arte Surrealista con la Psicologia del profondo, è espressione diretta dell’attività inconscia, che emerge attraverso gli automatismi. Con specifiche tecniche, usando i colori in modo libero e fuori da stereotipie, sviluppa la spontaneità e la creatività. La comprensione del simbolo è un processo interiore, attraverso il quale l’individuo si rivela a se stesso. Il vantaggio, oltre a quello di portare in superficie una conoscenza sepolta, è di riuscire a fornire un significato, trovare modelli di identificazione e soluzioni.

Il palcoscenico dello psicodramma può diventare lo spazio di questo processo. I simboli emersi nel disegno acquisiscono tridimensionalità, movimento e voce, diventano “vivi” e si svelano. La persona può entrare nel suo disegno, dare vita ai suoi simboli e scoprire passo dopo passo il loro significato. Non si tratta di una acquisizione mentale ma  totale: intellettuale, affettiva e spirituale. La scena psicodrammatica può essere considerata lo spazio in cui il mondo delle immagini, dei simboli entra in rapporto con la storia personale arricchendola di nuovi significati; lo spazio in cui può avvenire la compensazione tra conscio e inconscio, dove la ricerca di un nuovo equilibrio dinamico può trovare la propria armonizzazione.

Il corso è aperto a tutti, non sono richieste particolari conoscenze, solo il desiderio di scoperta e di esplorazione del proprio mondo interiore. Le attività proposte prevedono esercizi di riscaldamento psico-fisico, tecniche pittoriche, narrazione, drammatizzazioni e pratiche teatrali. Si consiglia abbigliamento comodo.

Conduzione del corso

Lucia Moretto, psicologa e psicoterapeuta, esercita dal 1987 sia come terapeuta in colloqui individuali che in sessioni di terapia di gruppo. Oltre all’attività terapeutica, è importante riferimento in Italia per lo studio e la formazione in psicodramma  e disegno onirico, è docente (è stata docente presso la scuola di Psicoterapia psicoanalitica-fenomenologica dell’istituto Aretusa di Padova, direttore Giorgio Maria Ferlini; ora docente presso la scuola di Psicodramma Classico di Milano, direttore Giovanni Boria dal 2007; docente di Psicodramma Individuale e Disegno Onirico alla Summer Academy della Romanian Classical Psycodrama Association), è coautrice con A. Bernolen e M.G. Dal Porto di “Verso una pedagogia olistica”, ed. Bulzoni, e “La via del simbolo”, ed.CVX, partecipa regolarmente a convegni come relatrice e collabora con centri di ricerca (“Psicodramma e metodi attivi in ambito educativo e formativo” Facoltà di scienze dell’educazione e della formazione,  Università di Padova; Relazione conferenza PsychoClub “Dall’incubo della guerra al sogno che cura” presso FISPPA Department Università di Padova; Relazione ” Che sogno disegnare! Disegno Onirico e Psicodramma” al XXXI Convegno SIMPAT analisi Transazionale “Sogno e son desto: l’esperienza del sognare”; Docenza presso CAT – “Creative arts therapies” per il sostegno alla resilienza/FISPPA Department Università di Padova; “The art of navigating life solo and fleet”  al 5th HELLENIC SUMMER PSYCHODRAMA ACADEMY agosto 2023)

Organizzazione e costi

  • Il workshop intensivo di due giorni ha un costo di  185,60 euro (180 euro+iva+bollo)
  • La quota per l’alloggio (camere singole o doppie con prima colazione, tutte camere con bagno interno), l’uso degli spazi e le spese organizzative:
      • per una notte con colazione presso la foresteria dell’Abbazia di Morimondo è di 40 euro in camera singola, 30 euro in camera doppia.
      • Si può partecipare anche senza alloggio, in questo caso il contributo per l’uso dello spazio e le spese organizzative è di 15 euro, da pagare in loco.
  • Per i pasti è attiva una convenzione con il ristorante La Grancia, a pochi passi dalla sede del corso. In alternativa è possibile portare i pasti da casa, avendo una cucina a disposizione dei partecipanti.

La quota del corso si paga all’iscrizione, tramite bonifico. La quota per l’alloggio e le spese si paga direttamente in Abbazia.

Per iscriverti e per informazioni specifiche, compila il form che trovi in questa pagina o scrivi a taccuinidiscrittura@reveri.it

Restiamo a disposizione per ogni domanda o esigenza.

Per informazioni e iscrizioni






    Tags: